28/07/2016

Cbre: gli investimenti immobiliari in Italia crescono del 12% nel secondo trimestre

Investimenti immobiliari in crescita in Italia anche da aprile a giugno di quest’anno,

Investimenti immobiliari in crescita in Italia anche da aprile a giugno di quest’anno, periodo in cui sono stati investiti poco meno di 2 miliardi di euro con un incremento del 12% rispetto sia al precedente trimestre sia allo stesso periodo dello scorso anno. Il volume complessivo degli investimenti è perciò arrivato – riporta l’ultimo report di Cbre – a 3,6 miliardi di euro, in linea con quello del 2015.

L'interesse per il settore si è confermato forte nella prima parte dell’anno, con un'attività più dinamica se guardiamo al numero degli accordi, maggiore rispetto al 2015. Il capitale straniero è ancora protagonista: rappresenta il 75% degli investimenti totali del primo semestre dell’anno, con 2,7 miliardi di euro investiti, ma è in calo del 6% rispetto al primo semestre 2015. Continua invece a migliorare la quota di capitale domestico investito: quasi 900 milioni di euro nei primi sei mesi 2016 (+24% rispetto alla prima metà dello scorso anno).

Per quanto riguarda i settori, gli uffici registrano ancora la maggior quota di investimenti con quasi 1,6 miliardi di euro nel primo semestre 2016 (+51% rispetto al primo semestre 2015), seguiti dal settore retail che ha raggiunto quota 680 milioni di euro (+19% rispetto al primo semestre 2015). Il settore degli hotel (+45% sul primo semestre 2015) continua ad attrarre una quota significativa di capitali insieme al settore della logistica.

www.ilsole24ore.com ©

Indietro